Firenze
  • Scuola
  • Giovani

Una città

per il futuro

23

Totale azioni previste

0

Realizzate

5  Molto importanti

8  Importanti

8  Poco importanti

0

in corso

1  Molto importanti

0  Importanti

0  Poco importanti

0

non realizzate

1  Molto importanti

0  Importanti

0  Poco importanti

Il futuro è il nostro presente.

Migliorare la città sul fronte del sostegno alle famiglie, ai servizi educativi e alle opportunità per i giovani, significa investire nel presente che sarà il nostro futuro.

34 milioni €

di lavori per edifici scolastici
conclusi nel mandato

RIQUALIFICAZIONI

Carducci, Matteotti, Machiavelli, Kassel, Mameli, Duca D’Aosta

NUOVE COSTRUZIONI O AMPLIAMENTI

Santa Maria a Coverciano, Dino Compagni, Calvino, Bechi

  • scuola

Scuole più: belle, efficienti, sicure e rivolte a futuro.  

La scuola è stata uno dei principali settori d’intervento dell’amministrazione

Belle per rendere confortevole e piacevole la permanenza nell’ambiente. Sicure da un punto di vista statico, impiantistico e antincendio. Efficienti dal punto vista energetico e funzionale.

0 kg

di amianto rimossi da edifici comunali di cui 125,624 kg da edifici scolastici

  • nidi

Servizi più accessibili ed economici

Riduzione

  • delle liste di attesa per i nidi
  • delle tariffe per le famiglie a basso reddito

Introduzione

del “bonus nido” da utilizzare presso i servizi accreditati, insieme al “buono servizio”

Possibilità

di iscrizione fin dai tre mesi di età e ampliamento delle aperture al mese di luglio, per complessive 42 settimane/anno

1829 famiglie

hanno beneficiato della riduzione delle tariffe nell’a.s. 2017/2018

2645 famiglie

Hanno beneficiato della riduzione delle tariffe nell’a.s. 2018/2019

n. richieste in lista di attesa nidi

2014

815

2019

310

  • primainfanzia

Un nuovo modello di gestione per le scuole dell’infanzia

4/5

Livello di gradimento del servizio

È stata condotta una razionalizzazione organizzativa, grazie alla ricognizione dei processi di lavoro e all’ottimizzazione delle forme di gestione.

E’ stato avviato un nuovo modello gestionale integrato pubblico-privato, con l’appalto di attività educative e di ampliamento dell’offerta formativa (realizzate sia la mattina che il pomeriggio), accompagnato da un’attenta attività di monitoraggio della qualità del servizio, effettuata con:

  • Il potenziamento delle osservazioni da parte del coordinamento pedagogico
  • Un'apposita indagine sul gradimento destinata alle famiglie e al personale insegnante ed esecutore, formulata sulla base di indirizzi di docenti di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Università di Firenze (a partire dall’a.s. 2015/16)
  • servizi
0

Nuovi scuolabus ecologici

Per una scuola sempre più vicina alle esigenze delle famiglie

Potenziamento

dei servizi di trasporto

Inaugurazione

dello sportello di ascolto Ausilioteca per alunni con disabilità

  • eventi

Un festival per le bambine e i bambini

Fin dal 2014 è stato promosso il “Festival dei Bambini”, poi Firenze dei Bambini”, divenuto appuntamento annuale fisso in considerazione del successo riscontrato.

Numerosi i progetti educativi dedicati alle scuole, nel contesto del progetto “Le chiavi della città”.

n. Presenze a "Firenze dei Bambini"

2014

16.000

2018

38.000

0

Progetti finanziati da
“Le chiavi della città”
(da 313 nel 2014)

  • giovani

Potenziamento dell’Informagiovani

con l’apertura di nuovi sportelli.

Azioni e luoghi a sostegno delle nuove imprese

  • Progetto europeo “Speed Up
  • Nuovo spazio coworking ex Fila (2015)
  • Nuovo polo formativo, centro servizi polifunzionale, incubatore e coworking alle Murate (2017)

Agevolazioni

Agevolazioni tributarie con riduzione dell’IMU per associazioni e imprese under 40

Firma dell’accordo

con i principali attori pubblici e privati dell’innovazione a Firenze

Valorizzazione delle realtà musicali

del territorio formate da giovani:

Approvazione del nuovo “Regolamento per le arti di strada”

Inserite per la prima volta postazioni per esibirsi fuori dall’area Unesco, per contribuire a rivitalizzare le periferie, con esenzione dal pagamento del canone di suolo pubblico. Prenotazioni online, con postazioni riservate a giovani band under 35

Promozione della cultura della Street Art

Oltre 50 spazi per l’arte di strada, una mappa e una rete di artisti. Guarda la mappa

Utenti complessivi del servizio Informagiovani

(sportello fisico/on line e sportello mobile)
20142015201620172018
2561261324484600*6909*

* Dal 2017 sono stati conteggiati anche gli utenti dello sportello mobile e partecipanti a manifestazioni di orientamento

Fatto in più

Favorire la partecipazione dei giovani alla vita culturale della città

Con delibera della Giunta comunale n. 696 del 31.12.2018, è stata avviata in via sperimentale per l’anno 2019, l’iniziativa che prevede l’accesso gratis, tutti i lunedì, per i giovani cittadini dell’Unione Europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni nei seguenti musei civici: Museo di Palazzo Vecchio, Museo Novecento, Museo Stefano Bardini, Cappella Brancacci e Fondazione Salvatore Romano. 

Ulteriori iniziative in tal senso hanno coinvolto anche la Fondazione del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e la Fondazione dell’Orchestra Regionale della Toscana.

Impatto su

Le azioni di questo indirizzo hanno avuto impatto sui seguenti ambiti tematici

# economia

15%

# ambiente

8%

# sicurezza

69%

# mobilità

38%

Vuoi saperne di più?

Obiettivo successivo

Una città più vivibile